Salento Film Festival Internazionale Cortometraggio - Finibus Terrae
Streamit
Festival - Versione Italiano Festival  - English Version
CERCA
NEWS
Comunicato Stampa Salento Finibus Terrae
20/07/2013

Salento Finibus Terrae

Film Festival Internazionale Cortometraggio

XI edizione

20 / 28 luglio – San Vito dei Normanni / Fasano (Brindisi)



Da Alessandro Gassman a Margherita Buy

la Puglia accoglie i migliori nomi del cinema italiano e i cortometraggi internazionali



Si tiene dal 20 al 28 luglio – a ingresso gratuito fino ad esaurimento posti - l’undicesima edizione del Salento Finibus Terrae Film Festival Internazionale Cortometraggio. Il Festival itinerante nasce da un'idea del regista salentino Romeo Conte, che è riuscito a creare negli anni un connubio tra Cinema e Terra Salentina, ricca di incredibili scenari naturali che ben si addicono a meravigliosi set cinematografici. Il Festival, celebra infatti – nelle prestigiose location di San Vito dei Normanni, Savelletri, Torre Canne, Selva di Fasano e Borgo Egnazia - i nuovi talenti del cinema italiano ed internazionale e, da sempre, accoglie tutti gli autori, registi e attori che si cimentano nel mestiere del cinema con bravura, passione e coraggio.

La serata di apertura del Salento Finibus Terrae si tiene sabato 20 luglio presso l’Arena Don Tonino Bello di Villa Europa a San Vito dei Normanni alla presenza dell’attore e regista Alessandro Gassman, di cui verrà proiettato Razzabastarda, suo film di esordio alla regia. Al dibattito che seguirà, sarà presente anche l’attore Manrico Gammarota. Quindi, domenica 21 luglio, la proiezione del film Mozzarella Stories alla presenza del regista Edoardo De Angelis e del cast, tra cui gli attori pro¬tagonisti Massimiliano Gallo, Giovanni Esposito e Massimiliano Rossi. A seguire, proiezione di Fisico da spiaggia, cortometraggio diretto da Edoardo De Angelis e interpretato da Nicola Nocella e il cortometraggio Bisesto, diretto da Giovanni Esposito e Francesco Prisco. A fine serata, proiezione del cortometraggio Bimbi in rete, di Marco Liberti, che verrà proiettato tutte le sere del festival. I cortometraggi saranno quindi protagonisti della kermesse, con la sezione Mondo Corto, a partire da lunedì 22 luglio, con le proiezioni, sempre presso l’Arena Don Tonino Bello di Villa Europa di cortometraggi internazionali. Sono sette le sezioni competitive del festival, tutte dedicate a cortometraggi italiani e internazionali:  Diritti Umani, Mondo Corto, Corto Italia, Documentari, Thriller-Noir-Horror, Reelove e Animazione. Quasi 70 lavori provenienti da Germania, Stati Uniti, Spagna, Francia, ma anche Gran Bretagna e San Marino. Sempre il 22 Luglio alle ore 23:45, per la Notte Noir, saranno proiettati presso lo spazio Ex Fadda – L’Officina del Sapere (che quest’anno entra ufficialmente nel circuito del Festival), cortometraggi provenienti da Spagna,  Repubblica di San Marino, Romania e l’italiano Erogatore 3, di Marco Napoli. Martedì 23 luglio continuano le proiezioni dei cortometraggi internazionali e a seguire, la sezione Diritti umani presenta, tra gli altri, Il turno di notte lo fanno le stelle, di Edoardo Ponti, interpretato da Nastassja Kinski, Julian Sands, Enrico Lo Verso ed Erri De Luca, che racconta di un uomo solitario e una donna sposata, entrambi da poco operati al cuore, che affrontano insieme la scalata di una parete nelle Dolomiti. Le proiezioni notturne continuano alle ore 23:45 presso Ex Fadda L’Officina del Sapere con i corti di animazione, tra i quali sarà proiettato l’italiano Stop cambiamo il futuro, di Luigi Berio e Amori sfigati – Bricolage, di Chiara Rapaccini. A seguire continua la Notte Diritti Umani con due cortometraggi italiani in concorso, Margerita, di Alessandro Grande e Dreaming Apecar, di Dario Samuele Leone. Mercoledì 24 luglio, le proiezioni della seconda parte della sezione Diritti umani, con tre corti italiani, Perfetto, di Corrado Ravazzini; Tiger boy, di Gabriele Mainetti e Ammore, di Paolo Sassanelli. Durante la serata, le premiazioni per i migliori cortometraggi delle sezioni Diritti Umani, Thriller-Noir-Horror, Mondo Corto e il premio per la miglior regia Mondo Corto. Alla serata saranno presenti, tra gli altri, Paolo Sassanelli, Tiziana Lodato, Lidia Vitale, Francesco Foti e l’ex giocatore della Juventus Massimo Bonini.

La location del festival si sposta quindi a Savelletri, Fasano, per la giornata di giovedì 25 luglio. In via Zara, nella zona Porto, proiezioni dei cortometraggi della sezione Corto Italia, con le proiezioni, tra gli altri, de I corvi, di Marco Limberti, La legge di Jennifer, di Alessandro Capitani e Pollicino, di Cristiano Anania. La serata di venerdì 26 luglio si terrà invece nella cornice della Nuova Piazza di Torre Canne di Fasano, con la seconda parte delle proiezioni della sezione Corto Italia. Tra i lavori presentati Perché, di Giacomo Ciarrapico e La prima legge di Newton, di Piero Messina. A seguire, le proiezioni della sezione di commedie d’amore Reelove con lavori provenienti da Spagna e Germania. Sabato 27 luglio la location di Selva di Fasano sarà cornice della proiezione del lungometraggio Pinuccio Lovero, Yes I can, che sarà presentato dal regista Pippo Mezzapesa e dal protagonista Pinuccio Lovero. Tra gli ospiti in sala presenti alla proiezione, Margherita Buy, Maria Sole Tognazzi e Fabrizia Sacchi. Grande evento previsto per l’ultima serata del Salento Finibus Terrae, domenica 28 luglio: nella splendida location di Borgo Egnazia a Savelletri, Fasano, serata a inviti con la proiezione del lungometraggio Viaggio sola, alla presenza della regista, Maria Sole Tognazzi e del cast, tra cui Margherita Buy - recentemente premiata con il David di Donatello, Alessia Barela e Fabrizia Sacchi. Dopo Le fate ignoranti e Saturno contro il grande ritorno della coppia Buy/Accorsi, qui diretti in un film che mette al centro un'inedita figura femminile - il temutissimo cliente in incognito che annota, valuta e giudica gli standard degli alberghi di lusso - alle prese con l'amore, l'amicizia, il lavoro, la famiglia e il dubbio che la libertà confini con la solitudine. A seguire, la cerimonia di premiazione dei migliori cortometraggi delle sezioni Reelove e Corto Italia.

Durante le serate saranno anche consegnati agli ospiti del festival i Salento Finibus Terrae Awards.
“La caratteristica di questo festival indipendente  – dichiara Romeo Conte – è quella di accogliere in terra di Puglia tutti gli operatori del cinema ospitandoli in luoghi di grande suggestione e tradizione, oltre a proiettare nelle piazze il Cinema dei nuovi talenti di oggi e domani”

Salento Finibus Terrae  presenta   all’interno della programmazione festivaliera la mostra Stefano Ricci dedicato alla Galleria degli Uffizi di Firenze, terzo capitolo di una collezione che si ispira al mondo dell'arte. Dopo l'omaggio al surrealismo di René Magritte e l'omaggio alla contemporaneità del pittore scozzese Jack Vettriano ospitato presso Borgo Egnazia durante la scorsa X edizione del Festival, Filippo Ricci, direttore creativo della società, ha scelto lo straordinario patrimonio dei più importanti musei d'Italia selezionando diciassette auto-ritratti che rappresentano un'ulteriore prova della ricchezza incommensurabile del patrimonio del museo fiorentino e che saranno esposti  presso Borgo Egnazia, durante la tappa conclusiva  del Salento Finibus Terrae.

Il Salento Finibus Terrae Film Festival Internazionale Cortometraggio è patrocinato da: Comune di Fasano - Assessorato alla Cultura, il Sindaco Lello Di Bari e l'aAssessore Laura De Mola. Comune di San Vito dei Normanni - Assessorato alla Cultura, il Sindaco Alberto Magli e l’Assessore alla Cultura Giuseppe Di Viesto.
Il festival ha il patrocinio Unicef e il patrocinio Unesco.
Main sponsors : Baume&Mercier, Stefano Ricci, TWWW.IT.
Sponsors: Euphidra, Adelina Scalzotto - Gioielli fatti a mano, BancApulia.
Partners: Tenute Rubino, Borgo Egnazia, Masseria Relais del Cardinale, Sierra Silvana, Ex Fadda L’Officina del Sapere, Laguna Blu,  Consorzio Valle D'Itria.
Media partners: Iris Mediaset, Empire Italia – TWWW.IT, Cinemaitaliano.info, Italia della Cultura.

Per informazioni
www.salentofinibusterrae.it
salento@salentofinibusterrae.it
tel. 0574 1940224

Pubbliche Relazioni
Studio Isabella Baudo
Isabella Baudo +39 335 5283658
isa.baudo@gmail.com

Ufficio Stampa
REGGI&SPIZZICHINO Communication
Via G.B. Tiepolo 13/a - 00196 Roma
Tel  e fax +39 06 97615933
Maya Reggi +39 347 6879999
Raffaella Spizzichino +39 338 8800199
Carlo Dutto +39 348 0646089
info@reggiespizzichino.com
www.reggiespizzichino.com

Scarica il regolamento del Festival
Safiter ed Events

Salento Finibus Terrae Film Festival Internazionale Cortometraggio è una produzione Events Production
Events Production di Romeo Conte d.i. Via F. Ferrucci 69, 59100 - PRATO - P.IVA 02175540976 - Film Festival Internazionale Cortometraggio - privacy policy
web design - hosting - software