Salento Film Festival Internazionale Cortometraggio - Finibus Terrae
Streamit
Festival - Versione Italiano Festival  - English Version
CERCA
FESTIVAL
Fuori Concorso
Uno studente di nome Alessandro
Regia Enzo De Camillis

Prodotto da: SAS Cinema e FITeL
Sceneggiatura: Enzo De Camillis - Manuela Tempesta
Fotografia: Roberto Girometti
Montaggio: Mauro Rossi
Musica di: Stefano Caponi
Interpreti:

Valentina Carnelutti - Giuseppe Maggio


Italia 2011 - durata 15 Contatti
Sinossi

Il cortometraggio racconta una sparatoria dei NAR, precisamente l’ultima rapina di Francesca Mambro. Era il 5 marzo del 1982, quando un commando assaltò la BNL di Piazza Irnerio a Roma. All’arrivo della polizia, nacque un conflitto a fuoco, con centinaia di colpi. Trovatosi per caso al centro del la sparatoria, Alessandro Caravillani, che all’epoca dei fatti aveva 17 anni, venne prima ferito ad una gamba da un colpo di rimbalzo, poi ucciso con un colpo in testa dalla stessa Francesca Mambro, che aveva erroneamente scambiato per una pistola, il manico dell’ombrello retrattile che usciva dalla giacca del ragazzo. Alessandro era uno studente del IV liceo artistico di Piazza Risorgimento e oggi quella scuola porta il nome dello sfortunato ragazzo.




Scarica il regolamento del Festival
Safiter ed Events

Salento Finibus Terrae Film Festival Internazionale Cortometraggio è una produzione Events Production
Events Production di Romeo Conte d.i. Via F. Ferrucci 69, 59100 - PRATO - P.IVA 02175540976 - Film Festival Internazionale Cortometraggio - privacy policy
web design - hosting - software